Foto: Twitter (screenshot)

1500 uomini muscolosi sfilano a torso nudo: non è il Pride ma la parata della polizia egiziana

Il video del giuramento di 1500 giovani e prestanti poliziotti a torso nudo, tenutosi al Cairo venerdì scorso, è diventato virale su Twitter, dopo che l’attivista Karem Sakka lo ha pubblicato in un tweet ironico, commentando: «La “merce” degli uomini in Egitto… è conforme alla legge islamica». Un’allusione alle politiche discriminatorie del Paese nordafricano e all’esagerata ostentazione della virilità dei giovani ufficiali, che paradossalmente ricordano alcuni carri dei Pride.

A donare maggiore visibilità al video è stato l’attore di Star Trek e attivista LGBT+ George Takei, che retwittandolo ha commentato: «Per un governo spaventosamente omofobico e pericolosamente anti-LGBT in Egitto, questo urla piuttosto “gay”».

Come spiega The Gaily Grind, durante la cerimonia i militari hanno esibito i propri addominali scolpiti al cospetto di Fatta el-Sisi, dividendosi in squadre e facendo delle capriole sopra una rastrelliera di punte affilate. Il dittatore si è congratulato con le famiglie: «Hanno preparato i loro figli e li hanno dedicati al paese per difenderci». Chissà cosa penserà di questo plot twist social.