Non è Sanremo: le 16 canzoni italiane finaliste del fantafestival LGBT

Nei giorni scorsi si sono raccolte le iscrizioni al contest ispirato alla kermesse sanremese organizzato da Non è Grindr. Era stato chiesto di proporre delle canzoni a tematica LGBT di artisti italiani edite negli ultimi 10 anni.

Dei tanti titoli arrivati solo 23 soddisfacevano questi requisiti, i quali sono stati sottoposti a una giuria di qualità composta da admin di pagine musicali o LGBT: Dummy di Non è Grindr, FakePlastic di Radio Bassefrequenze, Roberto De Mitry di Ra.Ne., Ugo Stomeo di HIT non HIT, Salvatore Callerami di Lui e L’orso, Stefano di Matrimonio egualitario Italia e Genny di Boundless Rainbow Love.

Le 16 canzoni selezionate per la fase finale sono (in ordine alfabetico):

Baustelle – Le Rane
Caparezza – Bonobo power
Carmen Consoli – Ottobre
Caufren – Fontana di latte
Cristiano Malgioglio – Mi sono innamorato di tuo marito
Dolcenera – Ci vediamo a casa
Egokid – Come un eroe della Marvel
Eleonora Crupi – Perfetti
Flavia Marrali – L’amore non si giudica
Immanuel Casto – Da grande sarai fr**io
Laura Bono – Segreto
Le Luci della Centrale Elettrica – Le ragazze stanno bene
Michele Bravi – Solo per un po’
Posi – Non ti affezionare mai a me
Radici nel Cemento – Siamo tutti omosessuali
Renzo Rubino – Il postino (Amami uomo)

Non hanno invece passato la fase di selezione:

Checco Zalone – I uomini sessuali
Girless & the Orphan – Mein Vatikampf
Pia Tuccitto – Buongiorno a te
Simone Da Pra – L’amore è amore
Simonetta Spiri, Greta Manuzi, Verdiana Zangaro, Roberta Pompa – L’amore merita
Syria feat. Ghemon – Come non detto
Valeria Vaglio – Ore ed ore

Le canzoni in gara si sfideranno dal 6 al 10 febbraio in degli scontri a eliminazione diretta, ai quali prenderanno parte tre diverse giurie che avranno peso differente sull’esito finale: 40% per la Giuria di qualità, 50% per la Giuria di Facebook (votazioni nel gruppo chiuso I ragazzi di Non è Grindr) e 10% per la Giuria di Instagram (votazioni nelle Instagram Stories del nostro account ufficiale).

Potete ascoltare tutte le canzoni nella Playlist di Youtube.

Dummy

Leggi anche: Michele Bravi vince Non è Sanremo con “Solo per un po'”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.