Drag Queen Story Hour, Nina West legge le fiabe su Instagram Live durante il lockdown

Cos’hanno in comune un libro di storie per bambini, il Coronavirus e la drag queen Nina West, Miss Congeniality dell’undicesima stagione di Rupaul’s Drag Race? Semplice: la Drag Queen Story Hour!

Così come in Italia la nostra Cristina Prenestina è molto attiva nella lettura, in full drag, di libri per bambini, l’ex-concorrente del fortunato programma americano ha spostato la propria iniziativa sui social permettendo a tutti di continuare a seguire l’evento su Instagram Live e su IGTV.

Il progetto di Nina, che ha recentemente rilasciato i video musicali per le canzoni “The Drag Alphabet” (che vede non solo la rappresentazione de* giovani appartenenti alla comunità LGBTQ+, ma anche quella della comunità sorda) e “Drag Is Magic”, è frequentemente attaccato dai contestatori di stampo conservativo… a volte anche letteralmente!

Tuttavia, vista l’emergenza COVID-19, molte librerie e grandi punti di raduno sono stati chiusi e ciò ha portato ad un incremento dell’uso dei social media per intrattenere e per sensibilizzare il grande pubblico. «Verrà uno, verranno tutti: bambini, giovani e giovani nel cuore! Non ci sarà alcun giudizio! – ha recentemente detto Nina, pubblicizzando l’evento – Potremmo tutti usare un po’ di magia extra per affrontare questo momento difficile e sono entusiasta di poter leggere alcune delle mie storie preferite insieme a tutti voi!».

Nel primo episodio di “Story Time with Nina!”, la West ha letto il libro di Micheal Hall “Red: A Crayon’s Story”, la storia di un «pastello che soffre di una crisi di identità quando viene etichettato in maniera errata» e il responso, da parte di grandi e piccini, è stato davvero esplosivo!

Questo episodio è stato di tipo interattivo, con l’aggiunta di un momento in pieno stile “Art Attack”: i partecipanti, infatti, sono stati incoraggiati a portare un foglio di carta, una scatola di pastelli, un pezzo di cartone, un paio di forbici a punta arrotondata e una colla, per poter creare un segnalibro da utilizzare per tutti i futuri libri da leggere da soli o in compagnia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *