Da Chris Evans a Jake Gyllenhaal: gli attori che ci hanno fatto capire di essere gay

Cosa vi verrebbe in mente se ti chiedessero «Quale immagine di celebrità maschile ha scatenato i tuoi impulsi adolescenziali?». Questa è la domanda che l’editor del magazine indipendente Indy100, Louis Staples, ha posto al suo pubblico di Twitter.

Il post è diventato virale, e migliaia di utenti hanno accettato questo tuffo nel passato. Molti di noi guardavano furtivamente le copertine di Cioè, bramando gli addominali di qualche pop star, una volta arrivati alla cassa del supermercato con la scusa di svuotare il carrello per aiutare mamma.

Magari ci trattenevamo un po’ più a lungo nel reparto intimo, guardando tutti quei pacchi sulle confezioni, e già allora sapevamo che più il contenuto era pronunciato, più era attraente…

Oppure facevamo cadere gentilmente l’occhio nel trafiletto in basso a destra con l’attore di Hollywood beccato nudo su qualche giornale scandalistico mentre aspettavamo nelle sale d’aspetto dal medico di base. Insomma, tutti segnali che ci hanno aperto gli occhi sul nostro essere favolosamente LGBT+.

Staples ha rotto il ghiaccio pubblicando per primo la sua crush adolescenziale. Un bellissimo e giovanissimo Jake Gyllenhaal, che già allora era tutto sopracciglia. Ma, come ha osservato PinkNews, la maggior parte delle risposte a Staples da parte degli utenti gay è stata Chris Evans. Non che sorprenda…

Ma ora lo chiediamo a voi, quale sono le immagini che non vi sareste mai stufati di guardare, che custodivate segretamente nel diario o nascosto in qualche anfratto in cameretta e che turbavano le vostre intimità risvegliando in voi il desiderio sessuale?

 

1 thought on “Da Chris Evans a Jake Gyllenhaal: gli attori che ci hanno fatto capire di essere gay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.