Assassin’s Creed: Valhalla, sesso gay tra vichinghi nel nuovo videogioco

Assassin’s Creed: Valhalla, ambientato nel mondo dei vichinghi, avrà dei retroscena omosessuali. Un video diffuso in rete mostra il protagonista del capitolo alle prese in una gara di bevute con un Fratello di Thor, il quale sarà così impressionato dalle nostre abilità di bevuta, da seguirci nella scena successiva e offrirci esplicitamente la sua Darga.

Il personaggio giocatore avrà la possibilità di accettare o rifiutare la corte del Figlio di Odino. Se le avance verranno accettate ascolteremo dei rumori commendabili solo nella nostra rubrica CummingSoon, per poi vedere i due uomini salutarsi con rispetto, promettendo di non dimenticare le avventure passate insieme.

Non sappiamo ancora che peso avrà sulla trama questo avvenimento, ma è sempre bello vedere un videogioco liberamente ispirato dai miei mercoledì sera.

Già nel capitolo precedente, Assassin’s Creed: Odyssey, basato sull’antica Grecia, era stata data la possibilità ai giocatori di scegliere con chi intraprendere una relazione sentimentale, aspettiamo ulteriori notizie per sapere come si muoverà casa Ubisoft sulla complessa e affascinante storia di Assassin’s Creed: Valhalla.

Assassin’s Creed: Valhalla: guarda il video