La prova del Queeride: da Mika a Claudio Sona, il pranzo è servito

Ormai ce ne siamo fatti tutti una ragione: dobbiamo restare a casa ancora per un po’. Dopo aver preso d’assalto le ultime scorte di Amuchina, lievito di birra e carta igienica, anche i personaggi LGBT e friendly più seguiti di Italia hanno condiviso le loro prime creazioni culinarie sui social, ma anche i propri trucchi per le pulizie domestiche e le immancabili foto a torso nudo.

Queeride è soprattutto questo. Personaggi del mondo dello spettacolo e influencer, gay e bisessuali dichiarati, insospettabili, velati e svelati, ma anche soltanto auspicati, sono i protagonisti di una gallery che porrà rimedio ai post più hot, what e cutie, che vi siete persi nel corso degli ultimi sette giorni, per l’occasione riorganizzati in delle categorie ad hoc.

Scopriamo cos’è successo su Instagram nella settimana appena conclusa.

Queer e fiamme

Costantino della Gherardesca pazzo per la spesa.

Considerato quanto costano al Carrefour sotto casa, Danilo Bertazzi deve essere uno di quelli che sull’autocertificazione scrive di essere uscito alla ricerca di asparagi.

Mika ha preparato una torta salata con dei pomodori palesemente OGM.

Jonathan Kashanian ha scoperto a cosa serve veramente quello strumento di legno che aveva in cucina.

Con tutti quei muscoli non deve essere facile, così l’ex corteggiatore Alex Migliorini ha trovato il modo per grattarsi la schiena.

Il cantante ed ex naufrago Luca Vismara ha scambiato l’impasto per il pongo.

EmiLife si è sentito veramente gnocco.

Come direbbe Damiano Carrara, la torta dell’ex tronista Claudio Sona è un po’ sprecisa.

Lo chef Marco Corradi cucina quasi quanto mia nonna.

I cocktail diesel-tonic del musicista Boss Doms sono buoni da morire.

Chante Queer

Stanco degli sguardi indiscreti dei vicini, il coach dell’ordine Luca Guidara ha deciso di lasciare gli aloni.

View this post on Instagram

Ieri ho finalmente spuntato tutti i miei #unavoltaalmese , che trovate sul mio libro #homesweethome e nelle mie storie, con la pulizia dei vetri! Io utilizzo sempre il vapore oppure una soluzione composta dal 50% di acqua e 50% di alcol e due gocce di sapone liquido per piatti. A questo punto basta usare un panno in microfibra (o un foglio di quotidiano per evitare di lasciare quegli orrendi aloni) e poi un panno per asciugare le eventuali tracce di goccioline rimaste e il gioco è fatto! Sarò sincero, io lo faccio più di una volta a mese, ma anche una sola può essere sufficiente, se fatta con cura 😃 Voi cosa usate per pulire i vetri? Fatemelo sapere nei commenti 👇🏻 #iorestoacasa #homesweethome #pulito #ordine #clean #organize #vaporemania #cleaningtips #cactus #cactuslover

A post shared by Il Coach dell’Ordine (@luca.guidara) on

Senza aloni invece lo specchio del cantante Alex Palmieri, pulito a fondo per i nudes da quarantena.

Pulito anche il bagno di Marco Carta, che dice di farsi un bagno. Ma ha il box doccia e non ha la vasca.

Menzione d’onore per i vetri del modesto appartemento dello stilista Marcelo Burlon.

View this post on Instagram

🎶

A post shared by Marcelo Burlon (@marceloburlon) on

L’influencer Iconize ha pulito casa giocando a the floor is lava.

Daniel Greco ha capito che è arrivato il momento di pulire la federa del divano.

Il cantautore Dario Guidi ha trovato un modo alternativo per ammazzare i batteri.

I want to break queer

L’attore porno Zander Craze ha fatto smart working su onlyfans.

Nei periodi di astinenza, anche gli attrezzi da palestra possono tornare utili. Vero dj Manuel Coby?

Federico Fashion Style ha approfittato del lockdown per leggere i grandi classici.

Anche se non si direbbe, non sono stati nel suo salone lo PsicoRaffa e i suoi coinquilini, finalmente anche bionde fuori.

Alessandro ALO Casini approfitta dei flashmob sul balcone per twerkare.

Ci lasciamo con Mario Serpa che se lo aggiusta elegantemente durante un movimento pelvico che Maluma levate.

View this post on Instagram

#repost @serpiko6

A post shared by Mario Serpa Story (@serpikostories) on

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.