Due gemelli Jedi trans non-binary protagonisti della copertina del fumetto di Star Wars

Per celebrare al meglio il Pride Month 2021, sulla copertina del mese di Giugno del fumetto Star Wars: The High Republic compariranno i gemelli Terec e Ceret: il primo duo di gemelli Jedi trans non binari. I due Jedi, comparsi per la prima volta nel secondo numero del fumetto in questione, hanno un legame molto particolare. Sono, infatti, in grado di avere una sorta di «coscienza collegata» e, anche, di finire l’unə le frasi dell’altrə.

«Siamo orgogliosi – si legge sul profilo Instagram ufficiale della saga – di svelare la cover con i gemelli trans non-binary Terec e Ceret. Supportiamo il movimento e la vita delle persone trans e abbiamo l’obiettivo di espandere la nostra rappresentazione in una galassia molto lontana». Lo stesso autore della copertina, Javier Garrón, si è detto «super-orgoglioso» di svelare l’illustrazione, con protagonisti i due personaggi pioneristici, su Twitter.

Lo scrittore della serie, Cavan Scott, aveva già confermato l’identità di genere dei gemelli su Twitter. Ma questa, effettivamente, diventerà la prima volta che il duo sarà protagonista della copertina del fumetto. Infatti, i due Jedi, erano già comparsi sulla copertina del secondo numero della serie, ma nel background dell’illustrazione.

Il duo, però, non sarà certo l’unico esempio di rappresentazione nell’universo di Star Wars. Fonti ufficiali hanno rivelato, nella Giornata Internazionale della Visibilità Trans, che i due sono parte di un’iniziativa meravigliosa. Questa vedrà artisti queer rendere omaggio a personaggi LGBTQ+. Insieme ai gemelli, quindi, altri personaggi, come Lando Calrissian, Doctor Aphra, Sana Starros, Rae Sloan e Yrica Quell, appariranno sulle copertine dei vari fumetti, in tempo per celebrare il Pride Month 2021.