Mel C si dichiara un’ally della comunità trans: «”Girl Power” include tutte le persone»

«Girl Power!»: con questo motto, uno dei più grandi fenomeni pop dello scorso secolo portava un messaggio femminista in tutto il mondo. Parliamo ovviamente delle Spice Girls e della loro dirompente emancipazione con la quale hanno conquistato un posto nel cuore di gran parte delle persone LGBT+ nate negli anni ’80 e non solo. Oggi, quando lo scontro tra transfemministe e femministe radicali è più che mai acceso, Mel C ha deciso di mettere in chiaro una cosa: quel motto riguarda tuttə, anche le persone trans.

La Sporty Spice, in un’intervista per NME, non ha esitato a schierarsi dalla parte di chi include le donne trans all’interno del movimento femminista. «Abbiamo sempre detto che Girl Power riguarda l’uguaglianza – ha affermato Mel C – ed è uguaglianza per tutti. Come per Black Lives Matter, si tratta di educazione. Abbiamo paura delle cose che non capiamo ed è da qui che provengono i pregiudizi, quindi sono molto orgogliosa di essere un’alleata della comunità trans».

La popstar inglese ha poi osservato come il genere o il sesso non dovrebbero condizionare il nostro modo di vedere gli altri. «La cosa grandiosa che ho imparato lavorando con persone non-binary – ha confidato – è vedere le persone come persone e non come un genere, che è davvero una cosa difficile perché siamo condizionati. Quando guardi qualcuno per la prima volta, pensi: “è un ragazzo bianco alto o una ragazza nera bassa” o qualsiasi altra cosa. Se mettiamo da parte il genere, vogliamo tutti le stesse cose, no?».

Mel C ha anche avuto modo di raccontare la propria esperienza con il gruppo drag Sink the Pink, con le quali lo scorso anno è andata in tour per uno spettacolo unico nel suo genere. «È stato fenomenale – ha affermato – Sapevo che sarebbe stato divertente, ma non avrei mai creduto che mi avrebbe influenzata così tanto. Essere un’alleata della comunità LGBTQ+ è importante e gratificante. Essendo accettata nel loro mondo, ho imparato così tanto sulla loro lotta, e ammiro il coraggio di chi è veramente se stesso, che è sempre stato il messaggio delle Spice Girls».