Foto: @thatgayrugger (Instagram)

Rugby, il giocatore Devin Ibañez fa coming out: «orgoglioso di essere me stesso»

Sebbene il rugby sia uno sport piuttosto friendly nei confronti dei giocatori LGBT+, gli atleti che hanno fatto finora coming out sono molto pochi e Devin Ibañez, ex giocatore dei New England Free Jacks ha deciso di arricchire la lista con un coming out di fine anno.

«Mentre il 2020 volge al termine, tutti guardano al 2021 e stabiliscono nuovi obiettivi – ha esordito Ibañez in un post sui social – Quest’anno è diventato sempre più difficile trovare cose di cui prendere il controllo. Molte cose sembravano fuori dal mio controllo ed era difficile non sentirmi impotente ea volte senza speranza. Mi sono preso il tempo per riflettere sulla mia vita e su quali aspetti avrei potuto controllare e apportare cambiamenti positivi che avrebbero avuto un impatto sulla mia vita quotidiana e sulla mia felicità».

Il rugbista è quindi arrivato alla conclusione che fosse giunta l’ora di vivere la propria vita in modo più trasparente, celebrando l’amore e tutti gli aspetti positivi della propria sessualità. Per questo ha deciso di fare coming out come gay e di presentare al mondo il suo fidanzato, Fergus Wade, uno studente di medicina conosciuto 3 anni fa.

«Sono apertamente gay – ha scritto nero su bianco – Questo è qualcosa che non è un segreto per chi mi è vicino e anche per molte persone a me non vicine. Ma ho sempre sentito il bisogno di tenerlo separato dalla mia carriera nel rugby. Ho sempre trovato un motivo per cui parlarne di più sarebbe una distrazione, dannosa o non necessaria. Mi sono detto che se avessi raggiunto un certo livello di successo avrei usato quella piattaforma per mostrare con orgoglio chi ero nella speranza di ispirare gli altri a essere fedeli a se stessi».

Per questo motivo, Ibañez ha deciso di creare un account Instagram chiamato @thatgayrugger (“quel rugbista gay”), ovvero per dare una rappresentanza alla comunità LGBT+ nel mondo del rugby e dello sport in generale, dove è difficile trovare dei modelli di riferimento per i giovani tifosi queer. Da questo punto di vista, il 2020 è stata tutto sommato un’ottima annata, grazie ai coming out dell’ex sciista alpino Hig Roberts, dell’ex calciatrice Carolina Morace, del rugbista Levi Davis, del pattinatore su ghiaccio Guillaume Cizeron, del pallavolista Dennis Del Valle, del lottatore Curdin Orlik ed altri.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Devin Ibañez (@thatgayrugger)