da: Instagram

Legge omotransfobia, Elodie contro Pillon: «Non dovrebbe stare in Senato»

Come ormai sappiamo, Elodie è da sempre sostenitrice dei diritti delle persone LGBT+ e della lotta contro l’omotransfobia; proprio per questo, poche ore fa ha criticato aspramente le parole del senatore Simone Pillon che ha affermato che la Lega voterà contro il ddl Zan in Senato.

Attraverso le sue storie Instagram, infatti, la cantante ha commentato con indignazione le dichiarazioni del Senatore ad alcune testate nazionali. Si passa, quindi, da uno screenshot di Repubblica che titola che «la Lega è pronta a fermare la legge Zan» a un estratto de La Stampa in cui Pillon si dice contrario all’aborto. Elodie riprende, infine, la recente polemica del leghista, che vedeva Sanremo come «un ossessivo gay pride». «Questa gente non dovrebbe essere in Parlamento – commenta la cantante – Questa gente è omotransfobica».

A discapito delle parole di Pillon, sono numerose le forze politiche, anche di centro-destra, che hanno promesso di sostenere a legge contro l’omofobia. Il ddl Zan contro omotransfobia, abilismo e misoginia, è stato approvato lo scorso novembre alla Camera dei Deputati. Da quel momento, però, il disegno di legge è parcheggiato al Senato in attesa di calendarizzazione.